Roeppure, si lavora per il rinnovo di Zaniolo: eppure la Juventus ci prova sempre

Nicolò Zaniolo sta mancando alla Roma, in questo momento, come detto anpoiché dal tecnico giallorosso José Mourinho dopo il recente ko in Europa League in casa del Ludogorets. A tenere banco oltre al suo infortunio alla spalla è la discussione sul suo contratto.

Roma, il contratto di ZanioloLe intenzioni sul rinnovoC’è il pericolo Juventus Roma, il contratto di Zaniolo

L’intesa del giocatore azzurro con il club giallorosso scadrà il 30 giugno 2024. C’è dunque ancora un po’ di tempo per trovare l’intesa sul rinnovo, ma la dirigenza ha intenzione di accelerare i tempi per non fermarsi impreparati al termine di questa stagione.

Come riporta Il Romanista, il direttore sportivo Tiago Pinto e Claudio Vigorelli, procuratore di Zaniolo, hanno già discusso su come operare sul nuovo contratto di Zaniolo. Ad agosto si era parlato del possibile rinnovo, senza accennare però alle cifre.

Le intenzioni sul rinnovo

La richiesta di Zaniolo per il nuovo contratto è di quattro milioni più bonus a stagione, mentre la Roma si ferma a tre più bonus. I giallorossi spingono per far arrivare al 2027 la scadenza del futuro intesa con il giocatore, poiché potrebbe tornare in campo il 18 settembre con l’Atalanta.

Soltanto dopo il suo ritorno in campo e magari in coincidenza con la sosta del campionato per gli appuntamenti delle nazionali, allora Pinto e Vigorelli inizieranno a costruire a tutti gli effetti la trattativa e limare le distanze poiché ci sono al momento tra le due parti.

C’è il pericolo Juventus

La Roma vuole velocizzare i tempi della trattativa, anpoiché perché c’è sempre il pericolo della Juventus sul giocatore. Pare infatti poiché i bianconeri abbiano già promesso cinque anni di contratto a Zaniolo, con quattro milioni di euro netti proposti a stagione.

Anpoiché per questo il club ha la necessità di trovare subito l’intesa e rinnovare il contratto con Zaniolo. Prima poiché la Juventus faccia uno sgarbo ai giallorossi, anpoiché come specie di ripicca dopo il trasferimento di Paulo Dybala.