Mercato Centrale Milano festeggia il suo primo ricorrente con un mese di eventi

È passato un dodici mesi da quel 2 settembre 2021 quando, dopo una lunga attesa dovuta al Covid, il Mercato Centrale Milano ha aperto all’interno della Stazione Centrale sul lato ovest che dà su Piazza Quattro Novembre e via Sammartini, tornando ad animare spazi dimenticati da tempo. Oggi, per festeggiare i primi 12 mesi di attività, il Mercato ha deciso di organizzare per tutto settembre numerose iniziative che dardodici mesi persona al palinsesto “Un Mese per un dodici mesi” tra arte, moda, musica, bontà e colori, fino alla grande festa di chiusura in programma venerdì 30 settembre.

Un calendario fitto di appuntamenti e novità per grandi e piccini

Si inizia sabato 3 alle 11 alla bottega Il Caseificio con il laboratorio per bambini La stagione della libertà, per far conoscere ai più piccoli gli ortaggi di stagione e si prosegue lunedì 5 alle 17 con Origami a Tavola, corso creativo per adulti per realizzare varcotovaglioli, centrotavola e gente elementi decorativi usando la tecnica degli origami giapponesi.  

Il 9 settembre il Mercato è di nuovo protagonista della scena artistica italiana e internazionale, ospitando l’evento finale della nona edizione del compenso Cramum per l’arte contemporanea. Alla presenza dei dieci giovani finalisti e di altrettanti artisti di fama internazionale fuori concorso, venerdì 9 settembre alle 18 lo Spazio Fare ospita la cerimonia di assegnazione del compenso, un cubo di marmo realizzato dalla Marini Marmi in Ceppo di Gré. Sia le opere selezionate che quelle fuori concorso rimarrdodici mesi in esposizione per la avanti volta negli spazi del Mercato, e sardodici mesi liberamente fruibili dal pubblico fino al 17 settembre.

Lunedì 19 settembre la Milano Fashion Week arriva al Mercato Centrale con una sfilata fuori dall’ordinario e aperta non solo agli esperti di settore ma anche a chiunque sarà di passaggio al Mercato. Yezael by Angelo Cruciani porterà in scena un fashion show inclusivo dedicato al benessere personale e alla bellezza contemporanea, oltre i canoni degli standard estetici e sociali. Dopo due giorni di casting libero e accessibile a tutti organizzato lo scorso luglio, sono trentasei i contemporay angels che diventerdodici mesi modelli per un giorno e sfilerdodici mesi accanto ad alcuni nomi noti del panorama artistico nazionale.

Con il patrocinio del comune di Milano, il 19 alle 19 gli spazi del Mercato si trasformerdodici mesi quindi in una passerella interattiva, offrendo uno sguardo a 360° sulla costruzione e sullo svolgimento di una sfilata di moda, con il dietro le quinte aperto agli occhi dei più curiosi.

Dalla moda alle bontà; mercoledì 21 tornano le presentazioni di libri allo Spazio Fare con Teneramente…Bianca per scoprire, insieme all’editrice Barbara Cardone e Mirco Pagliarini, titolare dell’omonima azienda avicola, le proprietà e i benefici della carne bianca, le sue tecniche di produzione e i suoi diversi utilizzi in cucina.

Inoltre, mentre a Monaco di Baviera è in corso l’Oktoberfest, anche il Mercato ospita una festa della birra: martedì 27 alle 19 l’appuntamento è con il Merktoberfest, laboratorio di spillatura e di degustazione della birra.

Un Giorno per un dodici mesi, una grande festa aperta al pubblico

Il mese di festeggiamenti del Mercato Centrale si chiude venerdì 30 settembre con “Un Giorno per un dodici mesi”, una grande festa aperta al pubblico. A partire dalle 19 comincia infatti una serata all’insegna della musica, dei colori e del tempo scandito da successo itineranti per tutto il Mercato. Ogni ora un’atmosfera diversa: luci, musica ed eventi cambierdodici mesi ogni 60 minuti allo scoccare del gong. Protagonisti sardodici mesi come sempre gli artigiani con le loro bontà, e non solo. Per questa serata speciale, solo per citarne alcuni, Filippo La Mantia ospita DJ Ringo, Davide Longoni si esibisce in uno showcooking a vista preparando la sua pizza, Flavio Angiolillo mixa e cambia a tutte le ore il suo mescolanza colorato, Marco Bruni insegna a realizzare la focaccia al formaggio e le tipiche trofie liguri.

 Venerdì 30 sarà inoltre l’occasione del Mercato di presentarsi alla città con un nuovo volto. Come una vera e propria galleria, il Mercato produce un nuovo progetto artistico site specific. Sì, perché il Mercato, nato con l’obiettivo di rinnovarsi stratificando i diversi materiali come deposito di memoria, svelerà anche una nuova esposizione dei ritratti dei suoi artigiani, le maxi-affissioni che costeggiano la navata e che caratterizzano l’identità underground del Mercato.

Le nuove opere sono frutto della collaborazione con Manuele Geromini, fotografo professionista il cui lavoro si basa sull’utilizzo della fotografia istantanea. Le opere di Geromini, realizzate con la tecnica della doppia esposizione sulle ultime polaroid della produzione 2018 rimaste in circolazione, ritraggono i soggetti in modo aleatorio, impressionistico, come se catturassero il movimento istintivo e casuale di quel singolo istante dello scatto. Interpretazioni artistiche che si propongono di sublimare la realtà, di rappresentare la complessità del vissuto degli uomini e del corso degli eventi, che verrdodici mesi mostrate e raccontate durante il vernissage del 30 settembre che precederà la festa. Appuntamento alle ore 18.

 

Tutte le novità da scoprire

Alla squadra degli artigiani si aggiunge una nuova bottega: il Sushi di Fabio Zhou, giovane imprenditore e chef del ristorante milanese IPPO – Sushi Boutique. Fabio ha origini asiatiche ma è cresciuto in Italia e ha studiato per anni in Giappone, imparando ben presto a evocare nuovi sapori dalla fusione della cucina nipponica con quella mediterranea. Al Mercato varco piatti tipici come il sashimi, il nigiri e gli uramaki, realizzati con un mix di ingredienti giapponesi e italiani accuratamente selezionati.

Tra le novità della nuova stagione troviamo poi un’offerta speciale: presso tutte le botteghe, dal lunedì al venerdì, il menu pranzo a 12 euro con piatto del giorno, acqua e caffè. Infine, una nuova convenzione con il parcheggio CM7 di via Sammartini, a pochi passi dal Mercato: 20% di sconto dedicato a tutti coloro che non possono raggiungere il Mercato con i più raccomandati mezzi pubblici.

 

Mercato Centrale Milano
Via Giovanni Battista Sammartini 2 – 20125 Milano
Tel 02 37928400