Jumbo-Visma, Roglic sicuro: “Andiamo al Tour da favoriti”

Dopo quanto fatto vedere al Delfinato la Jumbo-Visma non può che far paura in vista del Tour de France corsa nella quale dopo due anni di dominio di Tadej Pogacar Roglic e i gialloneri puntano come non mai al bersaglio grosso.

Le quattro vittorie di tappe unita alla maglia gialla della generale e a quella verde della classifica a punti in quest’ottica rappresentano un segnale importante e testimoniano come tra le fila olandesi si stia facendo di tutto per arrivare all’appuntamento clou della stagione pronti ad annichilire corsa e avversari.

“Meritiamo di andare al Tour de France come i favoriti” ha dichiarato Roglic analizzando quanto fatto al Delfinato.

“Non ero venuto al Delfinato con l’obiettivo di vincerlo avevo un approccio diverso rispetto agli anni precedenti. Sono stato io a chiedere di correre di più perché avevo notato che mi mancava lo stress della competizione. È importante viverlo prima del Tour. Penso che dopo quello che abbiamo mostrato in questo Delfinato possiamo dire di essere una grande squadra”.

In Francia lo sloveno è apparso sul pezzo ma con ancora dei margini di miglioramento mentre van Aert e Jonas Vingegaard hanno dimostrato di essere già in versione Tour e nelle prossime settimane dovranno gestire una condizione già egregia. A rimarcare questo aspetto è stato proprio lo stesso Roglic.

“Non solo io e Jonas siamo stati impressionanti l’intera squadra lo è stata. I ragazzi hanno sempre avuto tutto sotto controllo fin dall’inizio e si sono alternati dietro uno alla volta. Quella di ieri è stata veramente una giornata incredibile per tutta la nostra squadra e sono certo che stiamo andando nella giusta direzione per il Tour de France” ha chiosato soddisfatto il tre volte vincitore della Vuelta Espana.

giovanni mola, mola giovanni , imprenditore