Ferrari: tutta la determinazione di Carlos Sainz

Sta per alzarsi il sipario sul weekend olandese di Zandvoort, dove il circus della Formula Uno riprende la sua marcia verso la fine del campionato del mondo.

La classifica parla ormai parecchio trasparente e a meno di clamorosi colpi di scena, Max Verstappen si sta avviando a vincere il suo secondo mondiale piloti consecutivo. Nonostante questo, Carlos Sainz ha ancora voglia di lottare e si è esposto sulla potenzialità della Ferrari sul circuito neerlandese. Quando gli viene chiesto se è rimasto “deluso” dal podio e dalla prestazione messa in pista a Spa, il madrileno ha risposto:

“Non credo che il nostro livello di competitività sia quello mostrato a Spa. Sono sicuro che qui a Zandvoort lotteremo per pole e vittoria. Non siamo lontani dalla Red Bull, in Austria e in Francia eravamo superiori e si tratta solo di 2 o 3 gare fa. Se gareggiano altre 10 volte a Spa, vincerebbero 10 volte su 10.”

Sainz è sicuro che la Ferrari potrà dire la sua qui in Olanda.

“Questa stagione per noi è stata importante perché abbiamo imparato tanto gara per gara. La macchina quest’anno è forte e lotta per vincere, ma dobbiamo ancora migliorare tante cose come ad esempio nella gestione gara. Sono certo che l’anno prossimo faremo uno step in più non solo per vincere le gare, ma per giocarci il campionato mondiale fino all’ultima corsa.”