A1, gli accoppiamenti playoff: c’è Pesaro, Tortona chiude quarta

È di Pesaro l’ultimo posto per i playoff nella Serie A1 di basket. Il massimo campionato ha consumato nella serata di domenica la giornata conclusiva della regular season, sciogliendo l’ultimo snodo rimasto.

La formazione di Luca Banchi è passata di misura a Napoli strappando l’ottavo posto, l’ultimo utile per i playoff: per i marchigiani è il ritorno nella post season dopo dieci anni di assenza. Beffata Trieste, che ha sconfitto Treviso nello scontro diretto della speranza, ma penalizzata dagli scontri diretti con la Vuelle.

Per quanto riguarda gli altri piazzamenti, la sconfitta di Venezia contro Milano (Olimpia già certa del secondo posto alle spalle della Virtus e davanti a Brescia) costa il quarto posto alla formazione di De Raffaele, appaiata da Tortona e Sassari, ma la classifica avulsa premia i piemontesi, che concludono un’annata da incorniciare, già impreziosita dalla finale di Coppa Italia, con il quarto posto, davanti ai lagunari, avversari nel primo turno playoff, ma con il fattore campo a favore della squadra di Ramondino, e ai sardi. Settima Reggio Emilia che non ha avuto pietà della già retrocessa Fortitudo Bologna.

I risultati della 30ª giornata:

Virtus Bologna-Brescia 79-57

Cremona-Trento 112-105 (dopo supplementare)

Napoli-Pesaro 84-85

Brindisi-Tortona 82-99

Reggio Emilia-Fortitudo Bologna 88-77

Trieste-Treviso 84-83

Varese-Sassari 96-110

Venezia-Milano 69-74

Il tabellone dei playoff:

Virtus Bologna (1) – Pesaro (8)

Olimpia Milano (2) – Reggio Emilia (7)

Brescia (3) – Sassari (6)

Tortona (4) – Venezia (5)