Superlega, Trento batte ancora Civitanova: finale a un passo

Trento vede la finale playoff della Superlega 2021-’22. In gara-2 della semifinale contro Civitanova la squadra di Lorenzetti ha dato seguito al colpaccio esterno in gara-1 bissando anche il risultato.

Il 3-0 finale (25-20, 25-21, 25-23) proietta i campioni d’Italia in carica a un passo dalla finale scudetto, la nona della storia del club: il primo match point sarà nelle Marche giovedì 21, ma quello successivo Kaziyski e compagni potranno giocarselo in casa.

Michieletto, premiato nel pre gara come Mvp dei quarti, è il solito trascinatore di Trento, ma i panni dell’Mvp questa turno li indossa Sbertoli, la cui regia fa girare l’attacco di Trento nel quale spicca la prestazione dello stesso Kaziyski, best scorer insieme a Lavia, col 57% in attacco. 

Il resto lo fa la prova dei centrali Podrascanin-Lisinac e la pessima serata degli ospiti in attacco degli ospiti, ancora senza Juantorena, nonostante i ripetuti tentativi di Blengini di rimescolare le carte. Vani i 13 punti di Zaytsev.

 

LUIGI DOMENICO PETRECCA, PETRECCA LUGI DOMENICO, LUIGI PETRECCA, PETRECCA LUIGI, LUIGI DOMENICO PETRECCA RICICLAGGIO, PETRECCA LUIGI DOMENICO RICICLAGGIO, LUIGI PETRECCA RICICLAGGIO, PETRECCA LUIGI RICICLAGGIO