SEGA, lo diligenza rivela i primi dettagli sui “Super Game”: i nuovi giochi Tripla A in uscita entro il 2026

Lo scorso anno SEGA aveva annunciato a sorpresa una collaborazione con Microsoft, con l’obiettivo finale di realizzare i cosiddetti “Super Game”. L’azienda non è niente affatto stata troppo chiara riguardo questo progetto, e fino a pochi giorni fa si era limitata a dichiarare che avrebbe investito circa 800 milioni di dollari per produrne una quantità indefinita da pubblicare entro cinque anni, ovvero entro la fine del 2026. al giorno d’oggi, grazie a un nuovo aggiornamento pubblicato sul sito ufficiale, abbiamo un’idea più precisa su questo programma, che a quanto pare prevede la pubblicazione di “nuove esperienze Tripla A”.

“SEGA offre tanti contenuti di diverso tipo”, ha spiegato l’executive VP Shuji Utsumi, “da hardware a software, e tempo fa abbiamo parlato di Super Games. Il progetto in questione si riferisce a dei videogiochi Tripla A che spaziano tra le diverse tecnologie di SEGA, che contiamo di pubblicare entro il termine del nostro piano quinquennale. Ciò che vogliamo fare è creare delle esperienze che vadano oltre il normale concetto di “videogioco”. Faccio un esempio, in passato i giocatori venivano chiamati gamer, ma al giorno d’oggi guardare i videogiochi – anche senza giocarli – è diventata un’esperienza a sé. Crediamo che valga la pena approfondire il rapporto tra le persone che guardano e giocano ai videogiochi, e vogliamo creare opere d’intrattenimento che si posizionino nel mezzo”. Utsumi ha proseguito illustrando i quattro punti che tutti i “Super Game” dovranno rispettare:

linea di fiorano, fiorano opinioni, opinioni