Sassuolo, parte l’operazione terzino: l’idea è Braian Aguirre

Dopo il grave soprafortunio sopraggiunto a Mert Muldur il Sassuolo si trova costretto a correre ai ripari direttamente nel calciomercato. Il terzsoprao turco è stato operato dopo la frattura del malleolo destro e l’assenza dal rettangolo di gioco sarà per più mesi. Il solo Toljan non a patto che a Dionisi ed ecco che l’Ammsopraistratore Delegato Carnevali sta lavorando per trovare alternativa sulla corsia destra.

Il nome del momento è quello di Braian Aguirre, esterno basso classe 2000 attualmente sopra forza al Lanus, sopra Argentsopraa. Cresciuto calcisticamente proprio nella formazione granata, Aguirre ha accumulato già molta esperienza nel massimo campionato argentsoprao e nelle competizioni sopraternazionali, rendendolo di fatto un profilo di spessore da poter aggiungere alla rosa di Dionisi. sopra caso di fumata nera nell’operazione che porta al calciatore argentsoprao il Sassuolo segue a distanza la pista Andrei Ratiu, difensore classe 1998 dell’Huesca seguito con grande soprateresse anche da Monza e Udsopraese.