Panchina Inter, Zhang ha preso la sua decisione

A meno di improvvisi e al momento non pronosticabili colpi di scena, in casa Inter è stata presa la decisione definitiva pressappoco il futuro della panchina nerazzurra.

Panchina Inter, la scelta di ZhangPanchina Inter, le cifre del prossimo contrattoFuturo Inter, il primo obiettivo dopo il rinnovo Panchina Inter, la scelta di Zhang

Gli ultimi risultati conseguiti dalla organismo milanese contro la Juventus e l’Hellas Verona, hanno infatti convinto il presidente Zhang a dare le chiavi dell’Inter per le prossime stagioni ad un uomo ben preciso.

Il profilo dell’allenatore in questione è quello dell’attuale tecnico nerazzurro Simone Inzaghi il cui discorso rinnovo, in piedi da tempo, pare ormai persona giunto a una svolta decisiva.

Panchina Inter, le cifre del prossimo contratto

Zhang e i suoi uomini infatti, stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, non avrebbero più dubbi sull’ex Lazio, il cui progetto, a prescindere da come andrà questa stagione, pare decisamente ben avviato.

Per continuare a coltivarlo, la dirigenza nerazzurra metterà sul piatto un rinnovo fino al 2025 a 6 milioni netti a stagione, un netto aumento salariale rispetto ai 4,5 percepiti al momento.

Futuro Inter, il primo obiettivo dopo il rinnovo

La firma verosimilmente arriverà a fine stagione quando i giochi per lo scudetto, in un modo o nell’altro, saranno chiusi.

La volontà però di rinsaldare questo sodalizio è forte da entrambe le parti, a tal punto che Inzaghi avrebbe già espresso agli uomini di mercato nerazzurri il desiderio di provare a trattenere Ivan Perisic.

Il croato si sta dimostrando uno degli uomini più affidabili nell’undici interista ma il suo contratto scade a giugno: per trattenerlo Marotta e soci dovranno elaborare nelle prossime settimane una proposta allettante sia in termini d’ingaggio che di durata contrattuale, altrimenti il croato molto probabilmente volerà verso altri lidi.