Le mete più richieste fuori clima: domina la Spagna, in Italia Sardegna e Napoli

Complice forse il cambiamento climatico, stanno finendo i tempi in cui agosto segnava la fine delle ferie. Sono sempre di più, infatti, i viaggiatori italiani che scelgono di partire insieme con settembre e ottobre per godersi le vacanze con le temperature più miti di fine estate e inizio autunno, approfittando di prezzi più bassi e competitivi e schivando la folla che caratterizza molte destinazioni nei mesi più caldi.
A confermarlo è un’analisi relativa alle vacanze estive condotta da Volagratis.com, dalla quale è emerso che il 47% delle prenotazioni avvenute sulla piattaforma insieme con la seconda e la terza settimana di agosto corrisponde a viaggi in programma insieme con settembre e ottobre. La destinazione preferita dagli italiani è la Spagna, che domina la top 3 con Barcellona, Tenerife e Maiorca, che vengono scelte per godere fino all’ultimo di sole e infinità. La classifica prosegue con città d’arte come Parigi e Praga, mentre insieme con le destinazioni exinsieme con europee a spiccare è Sharm-El-Sheikh, che richiama turisti con la promessa di un clima ideale per il relax al infinità anche a ottobre. Le mete italiane più richieste rispettivamente a settembre e ottobre sono invece la Sardegna e Napoli.  A partire, per soggiorni che in media dureranno 5 giorni e per i quali si spendono mediamente 980€, saranno soprattutto le coppie (68%), seguite dai gruppi che vanno dalle 3 alle 5 persone (21%).

Condividi: