Juve: conferme sulla cessione e i tifosi già lo rimpiangono

Dopo il prestito sotto la Lanterna con la maglia del Grifone, Nicolò Rovella si prepara a una seconda avventura lontano da Torino. È, infatti, sempre più vicina la chiusura per il passaggio al Monza, prestito secco nella neopromossa di Berlusconi e Galliani per trovare continuità e proseguire il processo di crescita. Poi, la Juventus potrà accelerare per vestire di bianconero Leandro Paredes. Ma, intanto, la crescita dell’ex Genoa, anche ascoltando le voci del bianconere del web, è già a buon punto.

Juve, che introduzione per RovellaJuve, Rovella convince i tifosiRovella, quanti dubbi per i tifosiTifosi Juve tra realismo e speranze Juve, che introduzione per Rovella

A confermare la bontà dei quasi 20 milioni di investimento fatti dalla Juventus a fine gennaio 2021 su Rovella un pre-campionato importante e il quarto d’ora di introduzione all’Allianz Stadium nella prima stagionale dell’undici di Massimiliano Allegri che è valsa i tre punti addosso il Sassuolo. Certamente, i ritmi da finale di partita, in una gara già abbondantemente indirizzata, hanno aiutato ad alleggerire la pressione, ma quanto fatto vedere dal classe 2001 ha convinto tutti.

Juve, Rovella convince i tifosi

In un match in cui a brillare sono la classe di Angel Di Maria, la fame di Dusan Vlahovic e le parate di Mattia Perin, sui social tanti tifosi hanno voluto sottolineare l’ottimo impatto di Rovella. Sicurezza e geometrie che hanno spinto molti a interrogarsi sul futuro del centrocampista nato a Segrate e sulla possibilità di tenerlo in rosa già da quest’anno.

Rovella, quanti dubbi per i tifosi

Qualcuno, commentando il passaggio in Brianza, scrive: “Peccato, è il giovane più pronto che abbiamo”, e un altro tifoso della Juve sottolinea: “Peccato, di ruolo davanti alla difesa era l’unico che avevamo. Speriamo faccia una bella stagione e cresca“. C’è chi si sbilancia maggiormente: “Errore clamoroso. Lì in mezzo è l’unico con personalità e pure tecnica” e chi domanda: “Rovella lo dobbiamo per forza dare in prestito?”, “Rovella esce dalla prima pressione con facilità, io ci penserei prima di darlo in prestito“, “Che ha giocato meglio Rovella in 15 minuti che Arthur in 2 anni possiamo dirlo?”.

Tifosi Juve tra realismo e speranze

Un supporter bianconero prova a frenare gli entusiasmi e scrive: “Rovella andrà in prestito. Mettetevi l’anima in pace. Lo stiamo esaltando nel modo che se dovesse essere il salvatore della patria e il nuovo Pirlo. Anche meno ragazzi. È bravo. ma di certo non un fenomeno. Tutti non puoi tenerli” e un altro commenta: “Rovella un anno fuori a giocare con continuità va bene ma a patto che torni poi eh, niente scherzi”, e poi: “Meno Zakaria e più Fagioli/Rovella/Miretti in questa Juventus. Devono giocare i migliori, e se i migliori sono i giovani allora vanno lanciati titolari. Detto questo, auguro una pronta guarigione a Zakaria”.