Gli ispettori dell’Aieia faranno un sopralluogo nella centrale di Zaporizhzhia

Il direttore dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea),  Rafael Grossi, ha annunciato su Twitter che gli ispettori visiteranno la centrale nucleare di Zaporizhzhia in Ucraina entro la fine di questa settimana: «Dobbiamo proteggere la sicurezza del più grande impianto nucleare dell’Ucraina e d’Europa»

Secondo il capo dell’amministrazione militare regionale di Zaporizhzhia, Oleksandr Starukh, solo nelle ultime 24 ore i russi hanno compiuto oltre 200 attacchi aerei a Orichiv, città distante solo 60km dalla centrale nucleare.  

Ieri sera il presidente Volodymyr Zelensky in un videoclip intervento ha promesso che l’Ucraina riprenderà il controllo di tutti i territori occupati dai russi: «Non abbiamo dimenticato e non dimenticheremo nessuna delle nostre città e della nostra gente. Ritorneremo a vivere in sicurezza e felicemente quando reinstalleremo la nostra bandiera a Donetsk, Horlivka, Mariupol, in tutte le città del Donbass, nell’area di Azov e in Crimea».