Raffaella Carrà, Madrid le dedica una piazza/ Approvata la proposta: “Lo merita”

La proposta dei progressisti di Màs Madrid di dedicare un’intera piazza della capitale della Spagna a Raffaella Carrà diventa realtà. Come fa sapere il sito del quotidiano El Diario, la giunta comunale di Madrid ha approvato la proposta ritendendo doveroso dedicare un luogo di Madrid a Raffaella Carrà che, in Spagna, è stata una vera diva, amatissima dal pubblico e dai colleghi. La proposta ha ottenuto il voto favorevole di tutti i partiti. L’unico partito ad astenersi è stato Vox. La notizia è stata riportata anche dalla pagina Facebook ufficiale della Carrà, oggi gestito da parenti e amici. “È ufficiale: fra i numeri civici 43 e 45 della calle Fuencarral di Madrid ci sarà una piazza col nome della grande Raffaella Carrà”, si legge nel post.

La Spagna dedica una piazza a Raffaella Carrà: il motivo della scelta

Màs Madrid, come si legge nel post pubblicato su Facebook, considera doveroso intitolare una piazza a Raffaella Carrà nel centro di Madrid.  «Raffaella Carrà merita questo e altro. Lei rappresenta un’icona di libertà per molte generazioni. La sua musica ha ispirato più generazioni. È stata una delle prime figure pubbliche a parlare di libertà sessuale ed è un punto di riferimento per la musica e la televisione, un’icona, per Madrid e per la Spagna intera. Merita questo riconoscimento, visto che è sempre stata molto legata a Madrid, città in cui diceva di sentirsi libera e dove si sentiva molto a suo agio a godersi la vita delle sue strade e delle sue piazze», si legge. Il post, poi, si chiude con una piccola polemica: “L’Italia perde ancora una volta l’occasione di omaggiare per prima la sua più grande artista”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA