Muore dopo 2 km al Gran Trail di Courmayeur/ Podista 61enne colto da malore

Al Gran Trail di Courmayeur si è consumata un’autentica tragedia: un uomo di 61 anni si è accasciato esanime al suolo dopo appena due chilometri dalla partenza della gara, che si snoda su un percorso lungo cento chilometri. Per il concorrente, che stava prendendo parte a una delle più famose corse in montagna, non c’è stato purtroppo nulla da fare: dieci minuti dopo l’inizio della tenzone sportiva, il malcapitato è stato trovato a terra all’altezza di Dolonne e prontamente sono stati allertati i soccorritori, che però non sono riusciti a strapparlo alla morte.

Sono state nel frattempo rivelate le generalità della vittima: si tratta di Zaverio Zamblera, residente in provincia di Bergamo, più precisamente a Carobbio degli Angeli, e atleta iscritto al gruppo Runners Bergamo. La trasferta in landa valdostana per lui doveva rappresentare un momento di sport e di spensieratezza, ma si è trasformata nel giro di pochissimi minuti in una drammatica fatalità, con un probabile malore che ha posto fine alla sua esistenza.

GRAN TRAIL DI COURMAYEUR: MORTO 61ENNE, DISPOSTA L’AUTOPSIA

Sulla morte del podista 61enne al Gran Trail di Courmayeur, gli organizzatori hanno rilasciato una nota stampa nella quale rivelano che, successivamente alla segnalazione ricevuta via radio, il medico di servizio ha raggiunto immediatamente il luogo dell’accaduto, situato a soli ottocento metri dalla partenza, constatando il decesso dell’uomo. L’autopsia accerterà le cause della morte, mentre il comitato organizzatore ha sottolineato la sua vicinanza alla famiglia e agli amici del concorrente in questa dolorosa circostanza.

Gli accertamenti sono stati affidati al Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Entrèves. Alla partenza della gara si sono presentati in 314 e, assommati a quelli delle altre competizioni interne al Gran Trail di Courmayeur (la trenta e la cinquantacinque chilometri), raggiungono un totale di circa 1.300 partecipanti. Malgrado la morte di uno dei partecipanti, la competizione si è tenuta regolarmente senza alcun provvedimento di sospensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA