FEDERICA E MATTEO PELLONI, NIPOTI RAFFAELLA CARRÀ/ Commozione in chiesa con Japino

Grande commozione da parte di Matteo e Federica, gli amati nipoti di Raffaella Carrà, figli del fratello Renzo che hanno atteso l’arrivo del feretro della regina della televisione italiana all’esterno della chiesa dell’Ara Coeli insieme alla sindaca di Roma, Virginia Raggi. Commossi hanno seguito il funerale di zia Raffaella in prima fila insieme a Sergio Japino, il compagno di una vita. Esattamente come Japino, anche Matteo e Federica hanno omaggiato la zia con un bouquet di rose rosa. Un omaggio semplice e affettuoso quello che Matteo e Federica hanno riservato all’amata zia che è sempre rimasta al loro fianco dopo la morte prematura del padre. Un dolore enorme per i nipoti della Carrà che ha lasciato tanti orfani del suo sorriso (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Matteo e Federica, rapporto speciale con zia Raffaella

Per Matteo e Federica Pelloni, Raffaella Carrà era più di una zia. La showgirl, infatti, si è presa cura dei due nipoti dopo la prematura mote del fratello Renzo Pelloni, scomparso a soli 56 anni per un tumore al cervello. Era il 2001: “Erano le prime riunioni di Sanremo. Ricevo una telefonata. Mi dicono che mio fratello ha un tumore al cervello. Mi sono poggiata al muro. Io quel Sanremo l’ho portato avanti lo stesso. Per me Sanremo è una roba brutta dove andare perché mi riporta indietro a quella tragedia”, ha ricordato la Carrà nel 2019 nel suo ultimo programma “A raccontare comincia tu”. E ha aggiunto: “Fu tremendo. Stava ballando con mia madre a Carnevale, poi disse che doveva andare a prendere le sigarette e si è sentito male”. Da quel momento zia Raffaella, che non ha mai avuto figli, è rimasta sempre al fianco dei nipoti.

Raffaella Carrà “padre” dei nipoti Matteo e Federica

“Non sono mamma, ma faccio da padre ai miei nipoti. Mi danno un bel da fare e ne sono felice. Sono un po’ il loro padre: non vivono a Roma, ma su qualunque problema possono contare su di me. Li amo. Quando non lavoro, sto con loro, vengono spesso a trovarmi. Li ritengo la mia famiglia… faccio il babbo invece che la mamma e sono felice così”, aveva confidato la Raffaella Carrà in una lunga intervista a Oggi. I due nipoti, infatti, vivono a San Marino da alcuni anni. Federica e Matteo sono rimasti accanto a Raffaella Carrà sino all’ultimo minuto, condividendo con lei la battaglia contro la malattia. “Mia zia era una persona incredibile, eccezionale, ha preso il posto di nostro padre quando è mancato, ci ha sempre dato il meglio dell’affetto e dell’educazione” ha detto al Resto del Carlino Matteo Pelloni, poco dopo la morte della zia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA