Ossessione senza fine Frammenti di un incubo/ Streaming del film su Rai 2

Ossessione senza fine – Frammenti di un incubo è un film per la televisione appartenente a una saga che ha avuto un buon successo. Questo perché sicuramente ha un ritmo frenetico e riesce a creare hype nello spettatore grazie alle sue note thriller. Girato in maniera intelligente ha un crescendo di emozioni che regalano al pubblico sicuramente dei momenti molto intriganti dall’inizio alla fine. Sicuramente la regia è ben orchestrata nonostante i mezzi piuttosto limitati che ci regala un film che ricordiamo è stato girato per la televisione. Ossessione senza fine – Frammenti di un incubo andrà in onda stasera su Rai 2, clicca qui per la diretta streaming su RaiPlay.

Ossessione senza fine Frammenti di un incubo, le curiosità

Il resto del cast principale di Ossessione senza fine – Frammenti di un incubo non riesce a piegarsi intorno a lui, con Emilie Ullerup (che riprende il suo ruolo da Sleepwalking in Suburbia di Lifetime in un cenno molto apprezzato ai fedeli spettatori di Lifetime) e Angeline Appel che danno entrambe interpretazioni empatiche e simpatiche, con Appel in particolare che vende questo mentre Katie si ritrova manipolata dal dottore pazzo che ha conquistato la sua fiducia. Ullerup porta anche entusiasmo e proattività a Michelle, poiché è pronta a sospettare che Beck non sia tutto ciò che sembra essere e, dal terzo atto del film, è pronta e disposta a combattere per abbatterlo. Michael Perl è anche una gradita aggiunta alle dimensioni di Albert Beck, fungendo da allarmante parallelo con la psicosi più squilibrata di Roberts, interpretando Nicky un mostro schiettamente violento. Sleepwalker’s Nightmare continua la serie di film di Lifetime complessivamente eccellenti del franchise di “Ossessione senza fine “, ancorato al fatto che Eric Roberts porta sempre in tavola il suo A-game e ha continuato a rendere Beck un cattivo tridimensionale e divertente che fai il tifo tanto quanto fai per i protagonisti che terrorizza. Se ti sono piaciuti i precedenti capitoli di questa drammatica saga esagerata, sicuramente ti piacerà anche questo, forse anche di più.

Ossessione senza fine Frammenti di un incubo su Rai 2

Ossessione senza fine Frammenti di un incubo va in onda oggi, sabato 26 giugno, su Rai 2 a partire dalle ore 21:00. Si tratta di un altro capitolo della saga di Ossessione senza fine. Continuando con il sottotesto cupamente comico stabilito nel film precedente nell’illustre serie di film di Lifetime, Stalked by my Doctor: A Sleepwalker’s Nightmare (titolo originale) vede Eric Roberts rubare la scena nei panni del dottore pazzo trasformato in uno psicopatico fuggitivo Albert Beck.

Il suo scempio con il suo sosia fantasy esagerato è ancora divertente da guardare e ben recitato da Roberts, e l’apparizione di Nicky Bismar (la cui rilevanza e connessione con Beck non saranno divulgate qui per evitare spoiler) è una gradita svolta nella solita formula “Perseguitato dal mio dottore” che inietta un po’ di intrigo in un thriller già contorto.

Con il film che non perde tempo a gettarci nell’ultimo piano squilibrato di Beck, Sleepwalker’s Nightmare inizia e finisce come un viaggio da brivido. Come nelle precedenti voci di Stalked by my Doctor, Eric Roberts prospera nel suo ritratto di Albert Beck, mescolando bene i tratti che il dottore antagonista titolare della serie ha sviluppato nel corso della serie: rimane comicamente pazzo con un lato oscuro decisamente minaccioso , pur mantenendo un briciolo di simpatia anche se le sue azioni malvagie in Sleepwalker’s Nightmare portano la sua natura perversa in primo piano.

Ossessione senza fine Frammenti di un incubo, la trama del film

Soffermiamoci sulla trama di Ossessione senza fine Frammenti di un incubo. Il dottor Albert Beck assume una nuova identità e professione per continuare i suoi modi ossessivi in questo thriller divertente e folle. Dopo la sua ultima fuga dalla legge, il dottor Albert Beck (Eric Roberts) si ritrova ad occupare i tavoli sotto il suo nuovo alias mentre si nasconde alle autorità. Ma dopo un incontro con il dottor Tanner (Clayton Rohner) al ristorante, Beck vede l’occasione perfetta per iniziare una nuova vita per se stesso, uccidendo Tanner e assumendo la sua identità in una clinica del sonno del New Mexico, dove la sua prima paziente è una certa Michelle Miller. (Emilie Ullerup).

Come rivela Michelle, soffre di sexomnia, una condizione che la induce a diventare sessualmente attiva durante il sonnambulismo. Con la sua condizione che ha recentemente iniziato a influenzare il suo lavoro, Michelle è alla disperata ricerca di aiuto, anche se Beck è molto più interessato a usare le condizioni di Michelle a proprio vantaggio. Gli interessi lussuriosi di Beck vengono deviati, tuttavia, quando viene presentato alla nipote di Michelle, Katie (Angeline Appel), che soffre di problemi di sonnambulismo simili a quelli di Michelle che la rendono suscettibile alla manipolazione durante i suoi attacchi di sonnambulismo.

Con questo in mente, Beck è all’altezza dei suoi vecchi modi cercando di sedurre Katie per stare con lui, utilizzando la sua condizione nella sua ricerca mentre affronta gli ostacoli di una sospetta Michelle, così come il fidanzato di Katie Leo (Matt Rife) e il suo la dottoressa della clinica Pamela (Felissa Rose).

Ma durante il suo viaggio, Beck si ritrova tormentato non solo dalla sua immaginaria camicia hawaiana che indossa il doppelganger, ma anche da un misterioso paziente della clinica di nome Nicky Bismar (Michael Perl), che sembra condividere le tendenze ossessive e la fissazione di Beck per le donne più giovani. Mentre i piani maligni di Beck si dispiegano, tuttavia, la sua psicosi raggiunge un crescendo, con Katie e Michelle coinvolte nel fuoco incrociato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA