Loic Fleury, marito Camila Raznovich/ “Mi sono innamorata di lui in quattro secondi”

Si chiama Loic Fleury il marito di Camila Raznovich, imprenditore francese a capo di diverse società d’oltralpe e soprattutto di una startup, Nextedia, da lui stesso fondata. Classe 1973, Loic è un grande appassionato di musica e sport ed è già padre di un bambino nato da una precedente relazione. Anche Camila, a dire il vero, ha alle spalle diverse unioni importanti, tra cui quella con l’architetto Eugenio Campari che l’ha resa madre di Viola e Sole, le sue due bambine nate rispettivamente nel 2009 e nel 2011.

Loic Fleury e il matrimonio con Camila Raznovich

Camila Raznovich e Loic Fleury si sono sposati civilmente il 14 maggio scorso dopo quattro anni di frequentazione. La cerimonia è stata piuttosto riservata a causa non soltanto delle norme anti-Covid, ma anche per via del carattere del noto volto del Kilimangiaro che non ha mai amato mettere in piazza la sua vita privata. È proprio per questo motivo che non si conoscono molti dettagli su Loic e sul suo ruolo nella vita di Camila, prima e dopo il ‘sì’ che si sono detti davanti alla legge. I primi scatti sono stati pubblicati da Rosa Fanti, amica di lei nonché moglie del famoso chef Carlo Cracco. Ospite a Oggi è un altro giorno, la trasmissione pomeridiana condotta da Serena Bortone, Camila ha raccontato il primo incontro tra i due con annesso colpo di fulmine: “Ho impiegato quattro secondi a innamorarmi di lui. Quando mi hai invitato a ballare e mi ha posato la mano sulla schiena era innamorata”. In quella stessa occasione, Camila aveva reso nota l’intenzione di sposarsi, senza tuttavia rivelare dettagli circa l’organizzazione a livello pratico delle nozze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA