Edoardo Romano “Reunion con i Trettré? Non ci sarà mai”/ “Rottura? Nessuna lite ma..”

Edoardo tomano, attore teatrale e volto intimenticato dei Trettré (insieme a Gino Cogliandro e Mirko Setaro), ha oggi una carriera ricca di impegni ma ben distante dal famosissimo trio comico che lo ha reso noto negli anni ’80 e ’90. Oggi i Trettré sono per Edoardo solo un ricordo, come da lui stesso ammesso nel corso di un’intervista su RTL 102.5 News, nella rubrica Trends&Celebrities condotta da Francesco Fredella. “Siamo solisti da 20 anni. Dopo 30 anni di buona convivenza… neanche un matrimonio così!” ha scerzato in apertura l’attore, spiegando poi come il trio è arrivato alla decisione di sciogliersi. “Ad un certo punto della nostra carriere abbiamo ben pensato di fermarci perché la televisione andava in una direzione che non ci piaceva. Cominciavano a produrre programmi usa e getta che non appartenevano alla nostra cultura storica, artistica e teatrale.”

Edoardo Romano: “Nessuna reunion con i Trettré, ecco perché”

C’è chi credeva che la fine dei Trettré fosse stata causata da un litigio ma Edoardo Romano, su RTL 102.5 News, ha smentito: “Nessuna lite dietro la fine dei Trettré, ci siamo lasciati consensualmente.” Sarà però impossibile rivederli insieme: “Una reunion? No, non ci sarà, nonostante le varie richieste che ci arrivano da tutte le parti. – ha chiarito Edoardo, per poi spiegare il perché – Intanto il piatto riscaldato non funziona, poi ognuno di noi è su dei percorsi artistici molto importanti, soprattutto io non posso fermarmi. Mi sono fermato con il mio 33,33% e mi sono riguadagnato il mio 100%. Quello che dovevamo fare tutti e tre lo abbiamo fatto, adesso che siamo ‘single’ proseguiamo con i nostri progetti.” Impossibile, infine, anche ritrovare lui o i Trettré in un reality: “Mai proposto e non avremmo mai accettato.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA