Delitto nel Vigneto/ Video, su Rete 4 il film con Sophie Gourdin (oggi, 12 giugno)

Delitto nel Vigneto va in onda oggi, sabato 12 giugno, a partire dalle ore 16.50 su Rete 4. La regia è affidata a Laurence Catrian. Nel cast prendono il ruolo di protagonisti Helene De Fougerolles e Olivier Sitruk, affiancati da una serie di attori francesi come Marie-Christine Barrault, Jean Claude Dauphin, Bellamine Abdelmalek, Michel Scotto Di Carlo e Sophie Gourdin. Sicuramente si tratta di un film per la televisione e come tutti quelli per il piccolo schermo presenta diversi punti deboli. Nonostante questo la tensione si affetta con un coltello e chi ama questo genere di film avrà pane per i suoi denti. Attenzione però ad alzare troppo le aspettative perché la possibilità di scottarsi con la delusione è sempre dietro l’angolo.

Delitto nel Vigneto, la trama del film

Il film Delitto nel Vigneto inizia con la scoperta di un cadavere all’interno di una damigiana di vino. A ritrovare il corpo senza vita è Julian Mathis, giovane rampollo ed erede della famosa cantina Clos-Mathis, intento in una degustazione di pregiati vini alsaziani. Dopo il ritrovamento del cadavere, iniziano le indagini della polizia francese. Tutto ruota intorno a un dettaglio: il cadavere presenta gli occhi incollati. Il caso viene affidato a Katel Leguennec, capo della polizia criminale di Strasburgo. Ad affiancarlo è la sua vice ed ex fidanzata Maxime Keller, ora a capo del dipartimento di medicina legale. Lo sviluppo delle indagini viene più volte ostacolato e sono molti i tentativi di depistaggio degli investigatori. Indagando però, le cose si fanno più chiare. La pista principale che viene seguita è quella che porta alla leggenda di Santa Odile, una giovane nata cieca e abbandonata dai genitori, divenuta poi la patrona dell’Alsazia. Il finale è tutto da vivere e da scoprire con il fiato sospeso, fino al momento del disvelamento del colpevole.

Video, il trailer del film “Delitto nel Vigneto”

© RIPRODUZIONE RISERVATA