Camila Alves, moglie Matthew McConaughey/ “L’ho conquistata preparando un margarita”

Con Matthew McConaughey ospite a Kilimangiaro sarà inevitabile per Camila Raznovich, conduttrice del programma di Rai Tre, cedere alla tentazione di fare almeno una battuta sulla moglie dell’attore statunitense che di nome fa proprio…Camila! Alves di cognome, è lei la donna più importante per “Matt”. Gli ha dato tre figli: Levi, Livingston e Vida. Intervistato qualche tempo fa da “Sette”, il settimanale del Corriere della Sera, a McConaughey hanno riproposto una sua citazione su Camila Alves: “Non ho sposato la donna dei sogni, ma la migliore che potesse esistere per me sulla Terra”. L’attore ha argomentato: “Con lei ho appreso e sto apprendendo una lezione d’amore: in passato pensavo che se ti metti con qualcuno avrai solo la metà di te stesso. Ma se incontri il partner giusto hai il 100% di te stesso, l’altra persona ha il 100% di sé stessa e insieme fate il 300%. Cioè 1 più 1 diventa 3. La mia vita è più avventurosa ora di quando ero single”.

Camila Alves, moglie Matthew McConaughey

Sebbene possa risultare difficile da credere alle fan sfegatate di McConaughey, la moglie Camila, prima di capitolare, ha a lungo resistito dinanzi al corteggiamento dell’attore texano. L’imprenditrice, impegnata nel sociale e che di recente ha anche lanciato una sua linea di borse, ha infatti rispedito al mittente ben 3 proposte di uscita insieme prima di concedere un’opportunità al premio Oscar. E’ stato lui stesso ad ironizzare scrivendo nel suo libro fresco d’uscita – intitolato “Greenlights” – che per conquistarla, nel 2005, a Los Angeles, ha dovuto sfoggiare la sua arte nel preparare un margarita: “Quando l’ho preparato l’ultima volta? Eh… sei mesi fa. Ci vuole tempo per preparare un buon margarita, dodici minuti. La vera ricetta è il tempo. Si può pensare di moltiplicare per 12 le dosi degli ingredienti e prepararli tutti in una volta, ma non sarebbero buoni come se li preparassi uno per uno. Devi scegliere: farne uno bene o 12 male”. Si capisce bene perché Camila abbia visto in quel gesto qualcosa di più della “semplice” preparazione di un cocktail: impegno, dedizione, costanza, tutti aspetti fondamentali in un rapporto d’amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA