2 morti/ Scontro frontale auto-furgone

Terribile incidente stradale, oggi, in Puglia: nella mattinata sulla strada che collega Putignano a Gioia del Colle, in provincia di Bari, è avvenuto uno scontro frontale tra un auto ed un furgone. Stando a quanto reso noto dal quotidiano Repubblica.it, nell’edizione online locale, nello schianto sono rimaste uccise due persone mentre altre due risultano ferite. L’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 8.30 del mattino sulla strada comunale Conforto, una traversa della Provinciale 106 che collega Putignano a Gioia del Colle.

In merito alle vittime, le due persone che hanno perso la vita in seguito allo schianto sarebbero madre e figlio, rispettivamente di 74 e 53 anni di Santeramo in Colle. Entrambe si trovavano a bordo dell’auto che si è scontrata frontalmente con il furgone. Sul posto si sono precipitati gli agenti di polizia locale di Putignano che si sono occupati di tutti i rilievi del caso, oltre ai sanitari del 118 che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di madre e figlio. Giunti anche i vigili del fuoco che si sono occupati di estrarre dalle lamiere i corpi delle due vittime.

INCIDENTE STRADALE PUTIGNANO-GIOIA DEL COLLE: 2 MORTI E 2 FERITI

Secondo le prime ricostruzioni sull’incidente stradale mortale che è avvenuto oggi tra Putignano e Gioia del Colle, a guidare l’auto che si è poi andata a scontrare con il furgone era il figlio mentre la madre si trovava al posto del passeggero. Rimaste ferite anche altre due persone che si trovavano a bordo dell’autocarro. Entrambe sono state trasportate all’ospedale Di Venere di Bari. A coordinare i rilievi della polizia locale di Putignano è il pm di turno di Bari, Michele Ruggiero che nelle prossime ore disporrà accertamenti tecnici specifici al fine di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente stradale ed individuare eventuali responsabilità. A lui spetterà valutare, eventualmente, se disporre o meno le autopsie. Tra le conseguenze, pesanti i disagi alla circolazione con la Strada Provinciale chiusa a traffico deviato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA